Categorie
Semina del prato

Semina del prato a Re Giardino Center Re Verbano-Cusio-Ossola

Semina del prato a Re

Sempre più clienti appassionati di giardinaggio ci rivolgono una domanda importante: quando bisogna seminare il prato? Sono domande legittime da fare. Occupandoci di semina del prato a Re possiamo darvi qualche utile consiglio che concerne i momenti migliori in cui procedere alla semina del vostro giardino.

La semina del prato è sicuramente uno dei momenti più importanti della creazione e della manutenzione del giardino. Bisogna però avere diversi accorgimenti per fare sì che il risultato finale sia davvero soddisfacente. Per seminare il prato in giardino è necessario innanzitutto preparare il terreno e prepararlo, quindi bisogna anche procedere alla valutazione della qualità del terreno. Sono tutte osservazioni che un esperto può fare molto facilmente, per questo motivo se avete bisogno di un esperto per la semina del prato a Re potete contattarci senza problema. In questo modo potremo risolvere i vostri problemi.

Bisogna anche sapere, come vedremo, quale è il momento migliore per procedere alla semina del prato. Anche in questo caso non è possibile effettuare valutazioni tropo frettolose, bisogna valutare di volta in volta quale sia la soluzione migliore per la semina del giardino.

Preparare il prato alla semina

Come si prepara il prato alla semina? Innanzitutto bisogna prepararlo nel senso di eliminare tutte le irregolarità presenti a livello del terreno e della superficie, e se necessario bisogna anche aggiungere altra terra. A questo punto bisogna assicurarsi che le zolle siano state disossate, il terreno deve risultare friabile.

Quindi si procede a compattare il terreno con piccoli passi passando su talloni, o col dorso del rastrello. Questa operazione per la preparazione del terreno dovrebbe essere ripetuta almeno due o tre volte in una settimana. Quindi l’area va tenuta pulita per diversi giorni dalle erbe infestanti. Alla fine è necessario cominciare a concimare per preparare il terreno.

La scelta delle sementi

Quali sono le sementi giuste per la semina del prato a Re ? Una domanda da non sottovalutare per sapere quale sia la soluzione perfetta in un caso simile.

La verità è che esistono tantissime tipologie di specie di erba e di conseguenza la scelta di quella migliore per le proprie esigenze non è affatto scontata. Potete sempre chiedere consiglio ai più esperti per sapere quale potrebbe essere la soluzione migliore nelle vostre condizioni. Questo dipende anche dal tipo di prato che cercate e da quanto siete disposti a spendere, sono valutazioni abbastanza complesse ma da fare bene. Non tutti i tipi di erba crescono con successo in tutti i prati, anche questo è da valutare, tenendo conto dell’umidità e della calura.

Bisogna anche tenere conto nella maniera più oggettiva possibile delle condizioni del giardino prima di scegliere il tipo di erba. Ad esempio, volete erba a scopo decorativo o per passeggiarci? Quanto spesso intendete procedere al taglio dell’erba? Avete tempo di curarvi di lei? Il prato è spesso esposto al sole o all’ombra? Sono tutte valutazioni che bisogna fare per scegliere la semina idonea alle proprie esigenze.

Quando seminare il prato?

Quale è il momento migliore per procedere alla semina del prato? Innanzitutto è necessario che non ci sia tantissimo vento per evitare che i semi possano spostarsi. Per quanto riguarda la stagione di semina del prato a Re ce ne sono diverse.

In particolare si può cominciare in:

  • autunno. In questo caso il terreno è ancora ben caldo, ma l’aria è fresca e quindi non ci sono insetti e piante infestanti.
  • Primavera. Se si semina in primavera bisognerà fare attenzione alla presenza di insetti e di piante infestanti ed alle gelate tardive.
  • Semina del prato in estate. In estate è possibile seminare il prato ma bisogna bagnare spesso il terreno per far sì che i fili possano germogliare.

Ovviamente dopo aver proceduto alla semina del prato a Re bisognerebbe evitare di calpestare tutta la zona per almeno due mesi. Bisogna lasciare il tempo al prato di attecchire in profondità e di rinforzarsi. Inoltre bisogna anche fare attenzione alla presenza di uccelli che possono rubare i semi: usate i dissuasori per allontanarli.

Dopo la semina del prato si rende necessaria anche la ri-semina del prato che avviene quando nel manto erboso vi sono alcune zone che devono essere infoltite di nuovo.Prima di procedere alla risemina, è necessario evitare che lo strato superficiale dell’erba sia troppo compatto. Vanno eliminate le parti secche del manto erboso e poi si procede a rastrellare il terreno e irrigarlo di nuovo.

Prendersi cura della semina

Anche prendersi cura del verde è importante, se si vuole che l’erba del giardino cresca forte, sana e piena di bellezza e salute. Una volta che si sia effettuata la semina a Re non resta che prendersi cura di essa. Innanzitutto bisogna bagnare la semina per i primi giorni diverse volte al giorno. Quando l’erba comincia a crescere non è più necessario doverla bagnare ogni giorno ma si può procedere un paio di volte al mese. Se c’è stata una forte pioggia è bene non bagnare per un po’, tenete sempre sotto controllo lo stato del terreno e la sua umidità per sapere come agire.

L’erba va anche tagliata per poter crescere in salute e forte. Non deve diventare troppo alta o troppo grossa. Una volta tagliata l’erba lasciala sul prato perché possa fungere da pacciamatura e possa aiutare la crescita dei fili sottostanti. Dopo circa sei settimane da quando hai seminato il prato, fertilizza e spargi il concime specifico. Questo consentirà all’erba una crescita costante per tutta la stagione. Ogni anno all’inizio della stagione bisognerebbe concimare l’erba.

I consigli dell’esperto

Ricorda sempre che è di fondamentale importanza che nessuno possa calpestare il tuo prato appena seminato. Se una persona di 80 kg passeggia sul prato, i semi sprofonderanno e di conseguenza non riusciranno a crescere.

Prenditi cura del tuo prato ma soprattutto se hai bisogno di qualsiasi consiglio e consulenza da parte degli esperti della semina a Re non esitare a contattarci. Saremo lieti di aiutarti a trovare la soluzione migliore per poter procedere alla semina del prato e per poter trovare la soluzione migliore per le tue esigenze e quelle del giardino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *